Lanaturanelgioco Feedaty 4.8 / 5 - 89 feedbacks

Blog

Newsletter

Consigliato da Top Negozi

Elenco dei prodotti per produttore Mammarsupio

Mammarsupio oltre ad essere un prodotto è prima di tutto uno dei progetti della cooperativa sociale milanese FOCUS.
Il progetto Mammarsupio nasce nel 2004, quando decisero di produrre la prima fascia lunga italiana a filiera etica.

Mammarsupio oltre ad essere un prodotto è prima di tutto uno dei progetti della cooperativa sociale milanese FOCUS. Parte di questa cooperativa è anche un gruppo di pedagogiste e psicologhe, chiamato Meno9+1, che si occupa di pensare e realizzare progetti e azioni a sostegno della prima infanzia, a partire dalla gravidanza.


Mammarsupio è perciò solo uno dei progetti attivi del gruppo Meno9+1, che crede profondamente che il “portare i più piccoli” con supporti non strutturati, come la fascia lunga, possa essere una modalità di cura che risponde non solo ai bisogni dei più piccoli ( specialmente durante il loro primo anno di vita) ma anche dei grandi.


Il progetto Mammarsupio nasce nel 2004, quando decisero di produrre la prima fascia lunga italiana a filiera etica. Infatti all’epoca era impossibile per una mamma italiana trovare con facilità una fascia lunga poichè nessuna realtà italiana la produceva.


Mammarsupio si è rivelato da subito come un progetto sociale infatti  intendeva rispondere a un bisogno reale delle mamme:  trovare un supporto non strutturato.  Occupandosi anche di diffondere e sostenere un modello genitoriale e di cura attento ai bisogni dei più piccoli e di chi, soprattutto nel primo anno di vita, si prende cura di loro.

Le fasce e gli altri articoli Mammarsupio sono prodotti dalla cooperativa a filiera etica, in Italia e a Km 0.


Le fasce e gli altri prodotti sono di cotone che viene tessuto in Italia, controllato e certificato, e tinto con i colori appositi per l’abbigliamento infantile, come da normativa europea vigente. Un gruppo di donne ( segnalate a quel tempo da un’altra cooperativa milanese che si occupa di inserimenti lavorativi di persone in situazione di svantaggio sociale e che oggi sono socie della cooperativa Focus) si occupano di cucire i capi e le fasce.


Tutti i passaggi della filiera sono attentamente controllati e monitorati in itinere. Ogni nodo di produzione di un prodotto Mammarsupio è una persona che ha un volto, una storia e che mette a disposizione il suo saper fare, rendendo questo un prodotto di alta artigianalità.


Perché portare:



  • I NEONATI NELLA FASCIA ritrovano un ambiente simile al ventre materno,
    caldo, contenuto, con rumori e odori simili. Ciò li aiuta a superare lo shok della nascita. Per i piccolissimi l’ambiente ideale non è certo l’immobilità e il silenzio della culla in una stanza buia. I neonati apprezzano il rumore e il movimento.
    I NEONATI NELLA FASCIA SONO PiU’ RILASSATI, quindi anche una volta appoggiati nella culla dormono più a lungo e piangono meno.

  • I PICCOLI NELLA FASCIA soffrono meno di coliche. E’ ormai risaputo che le cosiddettte coliche del neonato sono raramente da associarsi a dei disturbi intestinale. Spesso i piccoli hanno solo bisogno di contatto e stare un po’ nella fascia li aiuta. Inoltre la posizione verticale fin da piccoli li tiene “pancia contro pancia” con l’adulto e questo riduce anche eventuali mal di pancia grazie alla pressione e al tepore.

  • Una ricerca scientifica diretta da A. Hunziker e R.Barr, pubblicata su Pediatrics 1986, 77 ha provato che i neonati portati nella fascia piangono il 43% in meno dei loro coetanei durante il giorno e il 51% in meno durante le ore serali!!



  • I BIMBI NELLA FASCIA vivono una stimolazione più naturale e continua, quando sono svegli non si annoiano perchè sentono, vedono e “provano” cinesteticamente tutto quello che l’adulto fa.
    BAMBINI NELLA FASCIA non sono all’altezza dei tubi di scappamento delle automobili


….e i genitori??



  • LA MAMMA CON LA FASCIA si “stacca” lentamente dal suo piccolo, perchè anche lei vive un distacco brusco durante il parto. E’ stato sperimentato che tenere addosso il neonato diminuisce la probabilità di soffrire di depressione post parto.

  • LA MAMMA CON LA FASCIA è più libera di muoversi, di fare ciò che deve in casa e fuori. Ha le mani libere e la sicurezza necessaria per fare qualsiasi movimento.

  • IL PAPA’ CON LA FASCIA vive delle sensazioni splendide, che solitamente prova solamente una mamma che porta il suo bimbo per 9 mesi addosso..chiedetelo ad un papà che porta nel mammarsupio un neonatino addormentato…


E poi…



  • PORTARE LA FASCIA E’ COMODO! Il peso del bambino viene scaricato non solo su entrambe le spalle ma anche in vita e di conseguenza sulle gambe.

  • PORTARE LA FASCIA E’ PRATICO! Andare dove si vuole con un bambino, piccolissimo o grande che sia, estate o inverno, In montagna sulla schiena, al mercato senza ingombro, sui mezzi senza stress, al supermercato senza timore dell’aria condizionata, in casa mentre fai i mestieri..

  • PORTARE LA FASCIA E’ ECONOMICO! E’ l’unico “mezzo di trasporto” che puoi usare dal primo giorno fino ai tre anni circa.

  • PORTARE I BIMBI NELLA FASCIA è un metodo sostenuto dalla Leache League International e dall’Associazione Italiana Massaggio Infantile

Altro

Le nostre offerte